Previdenza complementare dopo accordo

Nella sezione News, CERM spiega le ragioni di una valutazione critica nei confronti dell’accordo di programma siglato il 23 Ottobre u.s. tra Governo, Confindustria e Sindacati.  I nodi "vecchi" rimangono irrisolti, mentre si aggiungono nuove complessità. L’augurio è che il contributo possa essere di stimolo al rinnovamento delle posizioni riguardo lo smobilizzo del TFR e la fiscalità della previdenza complementare.