E’ disponibile il Quaderno n. 4-05 “Opting-out previdenziale, smobilizzo del TFR e basi strutturali del pilastro privato”. Ancora all’indomani dell’approvazione della riforma previdenziale in CdM, si propone di rivederne l’impostazione prevedendo: (a) un unico versamento al pilastro privato a carico del lavoratore; (b) la decontribuzione previdenziale su tale versamento; (c) la compensazione del costo di smobilizzo del TFR tramite la parte della decontribuzione previdenziale in capo al datore; (d) il finanziamento di questo opting-out tramite la rimodulazione delle agevolazioni fiscali verso schemi di tipo tax detraction. Tra i tanti aspetti per i quali sono sicuramente necessari ulteriori approfondimenti, emergono alcuni chiari vantaggi. Quaderno