Nel futuro del TFR il futuro delle pensioni

E’ disponibile la Nota CERM n. 1-07, che argomenta l’importanza che il TFR non venga sottratto allo sviluppo del sistema pensionistico multipilastro. La Finanziaria-2007 rende possibile che parte degli accantonamenti vada al "fondo infrastrutture" gestito dallo Stato in conto tesoreria. Negli ultimi mesi, il dibattito ha visto circolare anche la proposta di destinarli a maggior contribuzione al pilastro pensionistico pubblico. Le due soluzioni sono, in realtà, molto più simili di quanto possa apparire a prima vista ed entrambe "svianti".  Se ne spiegano le motivazioni, nel contempo descrivendo sinteticamente i vantaggi micro e macroeconomici della diversificazione tra pilastri. All’indomani della Finanziaria-2007 e in previsione dell’intervento sulle pensioni annunciato dal Governo per quest’anno, l’auspicio è quello di richiamare all’attenzione dell’agenda politica l’urgenza della trasformazione multipilastro.