L’intervista a Fabio Pammolli (CERM). L’economista: “Proprio le cifre della Cgil sulla cassa integrazione lo dimostrano. Sono ore lavorate, non licenziamenti. No all’assegno di disoccupazione”.

Scritto da: Gian Battista Bozzo