Europa economica ancora divisa, ma almeno la strada è tracciata – dal Corriere della Sera