CERM


Editoriale

Mauro Marè, Fabio Pammolli
RIDURRE IL CUNEO CONTRIBUTIVO PER I GIOVANI, PER TORNARE A CRESCERE
In Italia, l'aliquota di contribuzione obbligatoria al sistema pensionistico pubblico per il lavoro dipendente è alta, il 33% della retribuzione annua lorda, di cui 8-9 punti percentuali a carico del lavoratore e 24-25 punti a carico dell'impresa. L [...]

> Leggi l'articolo intero

La settimana

Selezioni dalla rete del 5.02.16
A cura di Guido Borà

La spesa statale regionalizzata – anno 2014 – stima provvisoria

Sono presentati, in versione provvisoria, i dati relativi al 2014 per il bilancio dello Stato; i risultati complessivi, comprensivi di quelli relativi alla spesa sostenuta da Enti pubblici, da Amministrazioni ed altri Organismi, saranno diffusi con la consueta tempistica, insieme alla versione definitiva di quelli rilasciati in via provvisoria nel presente volume. Viene quindi presentata la distribuzione regionale dei pagamenti del bilancio dello Stato, articolati secondo la classificazione economica e secondo la classificazione per missioni e programmi.

Le novità del 2016 per misurare l’inflazione

Come ogni anno, l'Istat rivede l'elenco dei prodotti che compongono il paniere di riferimento della rilevazione dei prezzi al consumo, finalizzata alla misura dell'inflazione. L'aggiornamento tiene conto delle novità emerse nelle abitudini di spesa delle famiglie e arricchisce, in alcuni casi, la gamma dei prodotti che rappresentano consumi consolidati.

L'eterogenea diminuzione della capacità produttiva nell'industria italiana durante la doppia recessione 2008-13

 Tra il 2008 e il 2013 la capacità produttiva nella manifattura italiana si è significativamente ridotta; questo lavoro analizza i micro-dati raccolti dalle indagini della Banca d’Italia per identificare i principali fattori associati alla diminuzione sia nel corso dell’intero periodo 2008-13 sia in quattro sotto-periodi (2001-07 pre-crisi, 2008-09 prima fase della crisi, 2010-11 ripresa, 2012-13 seconda fase della crisi).

Innovazione e sostenibilità nei sistemi sanitari del futuro


Mentre fioriscono le statistiche che mettono l’Italia sul podio mondiale dei sistemi sanitari, la questione demografica e l’invecchiamento della popolazione rischiano di sfidare questo primato. Solo una governance intelligente dell’innovazione biomedica può trasformare in sviluppo quello che in molti, per ora, ritengono solo un costo. 

Sanità: per la prima volta riparto del Fondo all'inizio dell'anno


Le Regioni hanno raggiunto all’unanimità l’accordo per il riparto delle risorse da destinare al servizio sanitario nazionale nel 2016 e lo hanno fatto all’inizio dell’anno. Si tratta di oltre 111 miliardi, anche se la parte ripartita destinata al servizio sanitario nazionale sarà leggermente inferiore. Una piccola parte delle risorse complessive sono infatti quote vincolate destinate ad obiettivi di piano.  

L'uso dei farmaci in Italia - Rapporto OsMed (gennaio - settembre 2015)

Il presente Rapporto ha l’obiettivo di offrire una descrizione dell’utilizzazione dei medicinali a livello nazionale e regionale, durante i primi nove mesi del 2015. Lo scenario offerto deriva dalla lettura delle informazioni raccolte attraverso i diversi flussi informativi, consentendo la ricomposizione dei consumi e dell’assistenza farmaceutica in Italia. In particolare, questo Rapporto, oltre ad analizzare i dati relativi ai farmaci erogati in regime di assistenza convenzionata, presenta i dati relativi ai medicinali utilizzati dai pazienti a fronte della loro dispensazione in distribuzione diretta e per conto, o nel contesto specifico dell’assistenza ospedaliera; un approfondimento specifico è dedicato all’analisi dell’acquisto di medicinali da parte delle strutture sanitarie pubbliche (ASL, Aziende Ospedaliere, Policlinici Universitari, ecc.)



SOCIAL
TWITTER
11022016

Ha ragione Bersani a parlare di “privatizzazione strisciante”? Grillo (M5s): “Ben svegliato! #Sanità via @QSanit
https://t.co/WbKMrLD7JU

04022016

Non è la prima volta che il #PD ammette #senzaVergogna di essere per la #sanità Privata. Noi lo sappiamo, lo...
https://t.co/411pciMxSk

09022016

#Polito su #pensioni: "Fatto credere agli italiani che la crisi era finita ma non si risolve a colpi di bonus" @antoniopolito1 #dimartedì

09022016

#Alessandrucci su #pensioni: "L'opzione donna costa,esistono donne di serie A e B" @EAlessandrucci #dimartedì
https://t.co/cKtjwlcCv3

05022016

Absolutely disgraceful: "Nearly 14,000 disabled people have mobility cars taken away". #SNP #welfare
https://t.co/f4o6BE8pvb

11022016

Don't Abolish Attendance Allowance #Cuts #Healthcare #Welfare via @38_degrees
https://t.co/RnbJgKPnxl



12.10.2015
> Mauro Marè
> Fabio Pammolli

PER SALVARE LE PENSIONI BISOGNA DEFISCALIZZARE IL FUTURO DEI GIOVANI

L’aumento dell’aspettativa di vita, la riduzione dei tassi di fertilità e la scarsa crescita rischiano di rompere il patto tra generazioni. Vanno assicurati contributi più leggeri per gli italiani under 25.

[...]

> Leggi l'articolo intero

07
08
2015
> Fabio Pammolli
> Francesco Porcelli
> Francesco Vidoli
> Guido Borà
LA SPESA SANITARIA DELLE REGIONI IN ITALIA – SANIREGIO2015

Saniregio2015 fornisce un’analisi della spesa sanitaria corrente delle singole Regioni italiane. Introduciamo un meccanismo di calcolo del fabbisogno standard basato sulla stima di una funzione di spesa, un modello empirico derivato dalla fu [...]

> Leggi l'articolo intero


07
02
2015
> Lawrence Kotlikoff
WHAT’S THE MOST FISCALLY RESPONSIBLE COUNTRY IN THE DEVELOPED WORLD?

Editor’s Note: Making Sen$e Social Security columnist Larry Kotlikoff recently returned from Rome, where he spoke with Italy’s new economic minister. From the outside, it’s easy to assume that Italy, with 13 percent unemployment, is in bad s [...]

> Leggi l'articolo intero


UNIVERSAL HEALTH COVERAGE: THE HOLY GRAIL? 21ST ANNUAL LECTURE PUBLICATION

The 21st OHE Annual Lecture was given by Professor Anne Mills, London School of Hygiene and Tropical Medicine, on the subject of Universal Health Coverage in low- and middle-income countries. It is now available as a publication and can be downloa [...]

> Leggi l'articolo intero


06
01
2015
> Fabio Pammolli
GLI SCANDALI NON AFFOSSINO L’OPPORTUNITÀ FEDERALISTA – CORRIERE DELLA SERA

Ostacoli – All’Italia servono meno spesa e più efficienza: a garantirle non saranno pulsioni neocentraliste

Sembra non finire mai la transizione istituzionale che ha segnato i rapporti finanziari tra lo Stato e gli enti locali [...]

> Leggi l'articolo intero


02
12
2014
SEMINARIO A PORTE CHIUSE CERM E CRUSOE SULLA SANITÀ DEL FUTURO

Il prossimo 15 dicembre, alle ore 15.30, presso il Ministero della Salute, nella sala della Biblioteca, si terrà un importante dibattito a porte chiuse su una delle sfide chiave per la nostra società, chiamata ad affrontare le sfide dell’invec [...]

> Leggi l'articolo intero


IDEALOGUE FOR INNOVATION: A CONVERSATION WITH ITALY’S FABIO PAMMOLLI

William Looney, Direttore di Pharmaceutical Executive, intervista Fabio Pammolli: IDEAlogue for Innovation: A Conversation with Italy’s Fabio Pammolli

[...]

> Leggi l'articolo intero

01
08
2014
> Mauro Marè
> Fabio Pammolli
IL WELFARE E LE GENERAZIONI – CONVEGNO CERM E CRUSOE

Il 21 luglio, con un seminario su sostenibilità del welfare, conflitto generazionale e spesa sanitaria, il centro di ricerca economica CERM e il sito di informazione economica Crusoe hanno avviato la loro attività in comune.

Animate da Al [...]

> Leggi l'articolo intero


04
06
2014
PARTICIPATION IN CONFERENCES

Fabio Pammolli participated, as invited speaker, to the following events:

TIGER Forum 2014, Toulouse, June 2-6
Centesimus Annus Foundations, 2014 International Conference, Rome and The Vatican, May  8-10

[...]

> Leggi l'articolo intero

23
05
2014
THE SWITCH PROJECT LATEST PUBLICATIONS

The Switch Project Team has posted new items:

A birds-eye view of SWITCH big data project, by Greg Morrison
Demographic uncertainty, the financing mix and the sustainability of welfare system, by Luca Regis
Biomedical Innovat [...]

> Leggi l'articolo intero